come_smettere_di_fumare2

Questa volta di sicuro smetterete di fumare!

 

È cosa nota che i fumatori non hanno una grande forza di volontà quando si tratta di resistere alle sigarette. Come smettere di fumare quando si sentono così bene dopo aver dato un tiro alla sigaretta? In alcuni casi non resistono nemmeno un giorno senza cercare il proprio vizio che ritengono un bisogno urgente. Sebbene ritengano sia impossibile staccarsi del tutto da tale cosa che porta loro piacere, rilassamento e pace, noi vi consigliamo di leggere il resto del testo e di seguire i passaggi che vi porteranno dritti nel mondo dei non fumatori. Sì, diventerete non fumatori!

come_smettere_di_fumare1

Come smettere di fumare senza crisi di astinenza e nervosismo

È possibile cessare di fumare in questo momento, dovete solo deciderlo nella vostra testa. Motivate voi stessi e siate positivi in merito alla decisione. I primi giorni sono i più importanti e quindi cercate di pensare alle cose positive che vi attendono dopo aver abbandonato le sigarette. Scegliete il giorno per smettere di fumare e attenetevi a tale data. Ciò non significa che occorre stabilire un giorno nel mese prossimo e fino a tale data fumare fino allo sfinimento. Il miglior inizio per non fumare è il primo giorno delle ferie perché in quei giorni ve la spasserete e non sarete stressati e quindi è meno probabile che cercherete le sigarette. È noto che lo stress e la sigaretta sono strettamente connessi, per cui se avete un lavoro stressante, è la migliore soluzione per voi. Ad alcuni giova fare la lista delle ragioni per le quali devono smettere di fumare. I fumatori per lo più trascurano le avvertenze dei rischi per la salute e quindi inserite nell’elenco quanto risparmierete dopo aver smesso di fumare, quanta energia avrete e quanto in forma sarete, che aspetto avrete ecc.  

Non aspettate che vi costringano

Probabilmente siete informati dei nuovi divieti di fumo che vengono applicati ovunque nel mondo e ormai da tempo anche da noi. Il fumo con il tempo verrà proibito in tutti i luoghi pubblici dove i non fumatori siano costretti a inspirare il fumo di sigaretta. Ciò significa appunto che non si fuma nei ristoranti, nei bar, nelle discoteche e nelle istituzioni pubbliche. Sebbene davanti ai bar anche in pieno inverno si possano vedere dei fumatori che si godono il proprio vizio saltellando per il freddo, è solo questione di tempo prima che il fumo verrà proibito anche per strada. Non riducete voi stessi a dover smettere di fumare sotto costrizione, ma fatelo di vostra volontà.

Non è facile, ma è fattibile

I sintomi dello smettere di fumare possono essere sgradevoli, e quindi preparatevi a una prima settimana più stressante per voi. Circondatevi di persone care, trovatevi dei passatempi e fate qualunque cosa pur di tenere la vostra mente lontana dalle sigarette. Un grande numero di persone non riesce a cessare di fumare a primo colpo e quindi non scoraggiatevi se sarete una di esse. Tuttavia la cosa più importante è non cedere e invece resistere nella propria decisione. Credete in voi stessi e ci riuscirete!

Leggi di più curcuma in capsule.